LA PELLE SENSIBILE: un disagio silente

 In Trattamenti Cutanei

Oggi voglio parlarvi di un disturbo della pelle diventato molto popolare negli ultimi anni: la pelle sensibile.

Questa problematica è spesso diagnosticata senza fondamento, sempre più persone infatti attualmente comprano cosmetici specifici per questo disturbo, ma senza essere certi di soffrirne realmente. Altrettanto spesso non viene diagnosticata ed è confusa con altri problemi cutanei che hanno però un’eziologia completamente diversa, come ad esempio la pelle acneica; infatti anche la pelle sensibile può talvolta essere la causa di fastidiosi sfoghi cutanei.

Come riconosce una pelle sensibile

pelle sensibile e prurito

Secondo la letteratura giapponese, la “pelle sensibile” può essere definita come: una tipologia di derma particolarmente portata a manifestare reazioni avverse provocate da agenti esterni, senza evidenti lesioni”. Ma non è facile definire la “pelle sensibile”, perché non è una pelle che presenta una semplice reazione infiammatoria, bensì si tratta di una cute particolarmente reattiva, che sviluppa una particolare sintomatologia – prurito, pizzicorio, fastidio – causata da una ipersensibilità agli agenti esterni.

Le cause e gli effetti

Questa tipologia di pelle risulta essere così vulnerabile perché presenta una cattiva condizione della barriera cutanea , la cui funzione dovrebbe essere quella di proteggerci e quindi di “schermarci” dagli agenti esterni (freddo, smog, fumo, polveri, sole,..), provocando quindi uno stato di continua infiammazione cutanea.

Possiamo vedere anche nella tabella qui sotto quali sono i parametri cutanei alterati nei soggetti che presentano pelle sensibile, si tratta di: disidratazione, desquamazione, perdita di spessore dell’epidermide, iperstimolazione di fattori di crescita.

pelle sensibile statistiche

Soluzioni per la pelle sensibile

Cerchiamo quindi di capire quali sono le caratteristiche fondamentali per un cosmetico adatto alle pelli sensibili:

  • Scegliere una formula semplice, contenente POCHI ingredienti, estremamente sicuri
  • Evitare ingredienti come coloranti, profumo, tensioattivi (SLES,SLS), alcol, oli minerali e parabeni
  • Preferire oli sintetici (esteri o siliconi) che sono completamente inerti sulla pelle, piuttosto che oli vegetali, che spesso infatti alimentano le reazioni cutanee.
  • Scegliere formula o ingredienti, che sono testati specificatamente per la pelle sensibile, non solo con i classici test (patch test), ma anche con un test specifico detto “STINGING TEST”.

Cos’è lo Stinging Test?

Consiste in un test in vivo, cioè nell’applicazione del prodotto o dei singoli principi attivi su volontari selezionati, cioè a cui è stata diagnosticata la pelle sensibile e che presentano quindi il classico quadro clinico e sintomatologico. Dopodiché si procede valutando la comparsa o meno nel tempo dei caratteristici sintomi della pelle sensibile (“STINGING REACTION”).

Ecco alcune delle reazioni e dei sintomi legati alla pelle sensibile, la cui somma è definita Stinging Reaction:

  • ITCHING: prurito
  • PAIN: dolore, bruciore, pizzicorio, formicolio
  • SENSAZIONE DI CALORE

La nostra soluzione personalizzata

Alla luce di quanto detto, per formulare i Kimé Booster personalizzati per i soggetti che presentano queste tipiche reazioni da cute sensibile, Unicaderma sceglie ingredienti che possano agire a 360° sulla problematica, per clamare la sensazione fastidiosa già al momento dell’applicazione e per prevenirla.

Ecco alcuni dei principi attivi da noi selezionati:

  • Dipotassium Glycyrrhizinate, si tratta della liquirizia, definita “il re delle erbe” in quanto le sue radici sono utilizzate a scopi medicinali fin dall’antichità.L’estratto di radici di liquirizia è un potentissimo anti infiammatorio naturale e un anti stinging testato mediante lo specifico test per pelli sensibili descritto prima
  • Un complesso di amminoacidi e di componenti dell’NMF (Natural Moisturizing Factor) come il PCA, il Sodio PCA, amminoacidi come la Prolina, la Valina, la Serina, … in grado di ripristinare la corretta composizione fisiologica della barriera cutanea e così di rinforzarla e mantenerla vitale, preservando la sua capacità di proteggere l’epidermide dagli agenti esterni
  • Un estratto di fiori di Sambuco, che riduce la risposta infiammatoria e quella immunitaria, calmando i tessuti, riducendo l’edema e promuovendo il microcircolo cutaneo.

Con il KIMÈ BOOSTER personalizzato puoi curare la tua cute sensibile ed avere un prodotto specifico studiato apposta per la tua pelle.

0